Contratto Funzioni Centrali : se la parte economica è un’elemosina.. la parte normativa non è certo migliorativa…

ART. 28: I dipendenti assunti per la prima volta, fino al raggiungimento dei 3 anni di servizio hanno 2 gg di ferie in meno dei loro colleghi! Ancora una penalizzazione per i nuovi assunti oltre al furto perpetrato sul TFR/TFS con la trattenuta mensile come TFS (attorno ai 30-40 euro) per gli assunti dal 2001 in poi mentre sono in regime di TFR!

ART. 30: A prima vista è un elemento positivo perche’ parla di ferie solidali ma in realta’ viene posto a carico della bontà individuale quello che dovrebbe essere un problema di ampliamento dei diritti a fronte di alcune situazioni di difficolta’.

Analizziamo il Cap.V “Permessi, assenze, congedi” del CCNL .

ART. 33: Riguarda i permessi e congedi previsti da particolari disposizioni di Legge qual’è la L.104 del 23/10/1992. Ora si è voluto irregimentare il dolore imponendo che per i permessi L.104 la programmazione sia mensile e solo in caso di necessita’ si puo’ presentare la domanda 24 ore prima e in ogni caso non oltre l’inizio dell’orario di lavoro del giorno in cui il dipendente utilizza il permesso.

ART. 34: Congedo donne vittime di violenza. Il limite di questo articolo sta nel fatto che riporta quanto già previsto dalla Legge. In sede contrattuale avrebbe invece potuto esserci un suo miglioramento che invece non è avvenuto.

ART. 35: Questo articolo peggiora la situazione preesistente in quanto non è più possibile imputare a malattia le visite mediche e specialistiche tranne nel caso che determinino una situazione di non capacità lavorativa e nel caso di concomitanza tra la malattia stessa e l’effettuazione di visite mediche specialistiche. In sintesi, con questo articolo, non abbiamo l’aggiunta di 18 ore per le visite ma è stato sostituito il trattamento di malattia del quale beneficiavano i lavoratori senza alcun limite.

Come ADL Cobas appare evidente che non abbiamo nemmeno l’ombra di un welfare che annulli le discriminazioni di genere e la violenza sulle donne e che i CCNL sottoscritti nel pubblico impiego non hanno rappresentato nessun miglioramento nemmeno su questo terreno!

Alle elezioni RSU del 17/18/19 Aprile non votare chi ha sottoscritto questo pessimo CCNL.

Vota l’autorganizzazione,Vota la lista di Adl Cobas!

Veneto,7/03/2018 Adl Cobas

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •