Presentazione della “Carta dei diritti e dei principi del lavoro autonomo e indipendente”

Lavoro autonomo, partite IVA, “atipici”, indipendenti, freelance. La frammentazione delle forme contrattuali e l’assenza di diritti e welfare universali pongono con urgenza la necessità di trovare forme di ricomposizione e rivendicazione comuni alle lavoratrici e ai lavoratori precari/e. Mentre il Governo cerca di correre ai ripari con la proposta di uno Statuto del lavoro autonomo e la CGIL presenta una Carta dei diritti universali del lavoro, la “Coalizione 27 Febbraio”, che riunisce venti associazioni del lavoro autonomo e indipendente, sta elaborando una bozza di una Libera Carta delle pretese e dei diritti dei lavoratori autonomi e dei freelance: un testo aperto e partecipato dai soggetti reali che vivono materialmente la condizione di instabilità lavorativa ulteriormente esacerbata dal Jobs Act.
La Libera Carta è ora in tour: dopo Milano, Napoli e Roma approda a Padova il 25 Febbraio presso il BiosLab, dove il 3 Marzo aprirà la terza sede nazionale delle Camere del Lavoro Autonomo e Precario. Insieme a Slip – Lo Sportello del Lavoro Indipendente e Parasubordinato di Adl Cobas discuteremo di diritti e welfare, fiscalità e lavoro subordinato, lotte comuni e alleanze da costruire in vista della discussione in Parlamento dello Statuto proposto dal governo prevista per il mese di Marzo.

A problemi comuni dobbiamo trovare soluzioni comuni. Incrociamo le lotte!

Parteciperanno:
Luca Dall’Agnol, SLIP – Sportello del Lavoro Indipendente e Parasubordinato
Caterina Peroni, CLAP – Camere del Lavoro Autonomo e Precario, Padova
Roberto Ciccarelli, Stampa Romana – Coalizione 27F
Francesco Raparelli, CLAP – Camere del Lavoro Autonomo e Precario, Roma
Giancarlo Garna, direttivo nazionale Associazione Nazionale Archeologi
Nicola Chiarini, Re:fusi – giornalisti veneti freelance
Francesca Bettocchi, MGA – Mobilitazione Generale degli Avvocati
Coordinamento Delle Ricercatrici e dei Ricercatori non Strutturat*

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •