Padova – Diamo un Daspo alla Lega e al razzismo

Venerdì nel tardo pomeriggio, mentre eravamo in assemblea regionale con tutti i nostri delegati a discutere della costruzione della giornata di sciopero del 26 Ottobre.
Abbiamo scoperto che la Lega, guidata dal sottosegretario e ex sindaco della città Bitonci, stava promuovendo una “passeggiata” nel quartiere Arcella, con partenza proprio sotto la nostra sede di via Toti. Una ronda più che una passeggiata, tesa a promuovere odio e razzismo nel quartiere multietnico della città.
Un odio per il diverso, per il migrante, per il povero, per il lavoratore, mascherato sotto le vesti della “lotta al degrado”.
I lavoratori del quartiere Arcella, che in questi anni hanno duramente lottato per conquistare un minimo di diritti nei posti di lavoro, non potevano di certo accettare che il partito dei 49 milioni di euro rubati e del recente “Decreto sicurezza” che mette a grave rischio la liberà di potersi organizzare contro lo sfruttamento, potesse seminare falsità e bugie liberamente.
Dopo un susseguirsi di slogan e interventi al microfono di attivisti e lavoratori, la ronda leghista protetta da decine di poliziotti, si è dovuta allontanare e sparire lontano.
Mai accetteremo i razzisti nei quartieri!

Diaspo per i razzisti

Pubblicato da Leo Manoli su Venerdì 5 ottobre 2018

http://www.padovaoggi.it/politica/sicurezza-lega-adl-cobas-borgomagno-padova-06-ottobre-2018.html

http://www.padovaoggi.it/politica/sicurezza-lega-adl-cobas-borgomagno-padova-06-ottobre-2018.html

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •