Città metropolitana di Venezia: parliamo di buoni pasto

Sappiamo gia’ quello che ci chiedete: no, non è stato aumentato il suo valore dalle attuali 7 euro, anche da questo punto di vista la recente firma della “preintesa” sul CCNL Funzioni Locali non ha indotto ad un aumento del buono pasto …anche se ormai con quella cifra il pasto non è certo garantito.

Perchè solleviamo ora questa questione?

I motivi sono due:

1) il CCNL appena firmato, dopo ben 8 anni di blocco!, è gia’ in scadenza (31 dicembre 2018) e, a nostro avviso, va creato dal basso un movimento che ne imponga un aumento tale da renderlo effettivamente un “buono pasto”;

2) perché non porre già ora , in periodo di rinnovo delle RSU, la questione di valutare negli accordi decentrati, in cui avranno un ruolo le RSU elette nelle prossime elezioni del 17/18/19 aprile, se istituire una indennità di mensa aggiuntiva. Questa proposta, sempre a nostro avviso, oltre ad essere fattibile visto che è gia’ stata attuata in alcuni enti, avrebbe anche il pregio di essere un “motorino di avviamento” per sollevare la questione per una sua risoluzione a livello nazionale.

Alle elezioni RSU diamo gambe alla possibilità di recuperare reddito, vota la lista ADL Cobas!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •