Un tappeto rosso accoglie i lavoratori AcegasAps reintegrati

Questa mattina un tappeto rosso ha accolto Pepsi, Joseph e Prince per il primo giorno di lavoro dopo la sentenza del Tribunale che ha condannato ACEGAS-APS al loro reintegro e al risarcimento del danno subito.
Proprio la settimana scorsa, una conferenza stampa aveva spiegato la vicenda dei 4 ex spazzini del centro storico di Padova, ingiustamente licenziati e lasciati a casa da Aps che sino a quel momento si era servita della coop. La Casona.
Il giudice ha condannato Acegas, oltre che a ripristinare il rapporto di lavoro direttamente con Acegas, a corrispondere ai lavoratori, a titolo di risarcimento la somma corrispondente alle retribuzioni globali dovute a partire dal 13/01/2012 alla data di ripristino del rapporto, con interessi legali e rivalutazione monetaria;
Da oggi finalmente, un po’ di giustizia è fatta, e Joseph, Prince, Paul e Ibude possono ritornare al loro lavoro.
Il riassunto della vicenda qui

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •