Rimini – Campagna contro lo sfruttamento del Lavoro nel settore Turistico

Calendarizzazione Assemblee per costruire la Campagna:
1° Assemblea Martedì 28 Giugno ore 18.30
2° Assemblea Lunedì 4 Luglio ore 18.30
3°Assemblea Lunedì 11 Luglio ore 18.30
Tutte le assemblee si svolgeranno presso Casa Madiba Network in via Draio Campana n. 59/F

Assemblee di costruzione della Campagna per l’emersione del Lavoro Gravemente Sfruttato nel Turismo

L’ass. Rumori Sinistri (in collaborazione con ADL Cobas) lancia e promuove un percorso partecipato per la costruzione della campagna pubblica per l’Emersione del Lavoro Gravemente Sfruttato nel Turismo.

Dopo due anni di sospensione della campagna – già sperimentata nelle precedenti stagioni estive – quest’anno vogliamo riprendere questo percorso ed allargarlo a partire dalle competenze acquisite e dai percorsi che abbiamo attraversato. In primis quello sindacale/autorganizzato con l’esperienza di ADL Cobas Emilia Romagna e la nascita di percorsi di rivendicazione capaci di mettere in crisi il governo del territorio e i poteri forti che lo sostengono e mantengono.

Questa campagna vuole però superare le mere reazioni/posizioni difensive contro lo sfruttamento nel turismo (che è uno dei prodotti – ricordiamoci – di questo modello di sviluppo che precarizza la vita, incentiva l’austerità e favorisce lo smantellamento del welfare state universale) per poter sperimentare e innovarsi in nuovi percorsi capaci di incidere sull’esistente, grazie all’apporto e al contributo delle tante persone e capacità che abbiamo conosciuto in questi ultimi anni nei percorsi sociali, politici e sindacali che abbiamo attraversato.

Per poterlo fare abbiamo pensato ad alcuni momenti assembleari per definire insieme le tappe del percorso, gli strumenti da utilizzare, le cose che ci servono per riaprire un ciclo di lotte degne nel settore anche attraverso campagne mirate per i turisti che usufruiscono dei servizi offerti.

Per farlo abbiamo bisogno del contributo di tutti e tutte coloro che non vogliono vivere in una città dove l’80% della forza lavoro stagionale (prevalentemente femminile e senza alcun potere contrattuale soprattutto perché in transito nel territorio) subisce dispositivi di sfruttamento intensivo e di controllo sulla vita violentissimi, a fronte di un impoverimento sempre più diffuso e di una crescita sempre più crescente del divario tra ricchi e poveri. Lavorare Meno Lavorare tutti dicevamo qualche anno fa e scrivevamo sugli striscioni. Oggi più che mai queste parole hanno ancor più significato. #StopLGS #NoCaporalato

La Campagna è dedicata a Florentina Ciobanu e Eva Ana Bocean due lavoratrici morte in aziende turistiche del territorio

Vi aspettiamo alla prima assemblea Martedì 28 Giugno alle ore 18.30 a Casa Madiba Network.
#Partecipa #Diffondi #Organizzati
__
Rumori Sinistri… Associazione di volontariato in collaborazione con
ADL Cobas Emilia Romagna

*nella foto striscione Sciopero Hotel Mose Torre Pedrera – agosto 2010

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •