Poznan – Congresso di OZZ IP

Si è svolto lo scorso weekend a Poznan (Polonia) il Congresso del sindacato IP, nostri compagni e amici presenti insieme a noi nei network e reti europei dei sindacati conflittuali e di base.
Da Venerdì 20 e sino a Domenica 31 Marzo in varie sessioni di lavoro. si sono svolte discussioni sulle forme sindacali, proposte di confederazioni e metodi organizzativi.
Oltre a noi di Adl Cobas, hanno partecipato come invitati al congresso anche SUD Solidaieres dalla Francia, al CNT e la CGT dalla Spagna e il sindacato tedesco FAU.
La 3 giorni è stata ricca e propositiva. Sicuramente abbiamo visto con i nostri occhi una realtà a molti chilometri di distanza che è sicuramente diversa dalla nostra come storia ma che si sta ben muovendo nel panorama dei sindacati conflittuali crescendo di numero e risultati. Tra i promotori del coordinamento europeo tra i lavoratori dei magazzini Amazon e molto attivi anche nel settore dei servizi e pubblico impiego.
Tra le cose da segnalare, l’accordo nel lanciare insieme agli altri sindacati una campagna europea per il riconoscimento del salatio minimo e di organizzare delle giornate di mobilitazione comune su Amazon e magazzini dove ci possono essere punti in comune.
L’assemblea dei delegati di IP (molto numerosa e partecipe della discussione, segno anche di un modo di intendere la partecipazione diversa al sindacato) ha inoltre approvato una mozione di solidarietà ad Aldo Milani, nel processo che lo vede coinvolto.
I rapporti tra Adl Cobas e IP ma anche con le altre realtà europee, e questo crediamo sia molto importante per i lavoratori e i delegati, per costruire un europa solidale e fatta di lotte per reddito e diritti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •