Padova – Venerdì 27 novembre 2020 giornata di sciopero e mobilitazione davanti al magazzino di Alì supermercati di via Olanda Appello pubblico di Adl Cobas

Padova – Venerdì 27 novembre 2020 giornata di sciopero e mobilitazione davanti al magazzino di Alì supermercati di via Olanda Appello pubblico di Adl Cobas

Venerdì 27 novembre 2020 giornata di sciopero e mobilitazione davanti al magazzino di Alì supermercati di via Olanda, contro il tentativo della famiglia Canella di cancellare l’esperenzia dell’ADL Cobas all’interno del magazzino attraverso: minacce e intimidazioni, veri e propri “guardioni” pagati per seguire i dipendenti e impaurirli, centinaia di lettere di contestazione, sanzioni disciplinari di vario genere (da multe a giornate di sospensioni), cambi di orario e mansioni, trasferte nel magazzino di via Svezia ecc. rivolte ai lavoratori che negli anni, grazie alle lotte messe in campo, hanno ripristinato la legalità all’interno dello stesso e che ora, diventati finalmente dipendenti diretti dopo anni di cooperative e aziende truffaldine, rivendicano democrazia nel posto di lavoro.
La rappresaglia di Alì nei confronti degli iscritti ad ADL Cobas si è particolarmente manifestata dopo che i lavoratori a settembre, con diverse giornate di sciopero, hanno vinto la battaglia per poter avere il diritto ad effettuare assemblee e ad essere rappresentati, diritto che Alì voleva negare.

Invitiamo quindi tutti coloro che credono nella democrazia sindacale e credono nel rispetto della libertà e nella dignità dei lavoratori a presentarsi dalle ore 6 del mattino di venerdì davanti ai cancelli del magazzino di via Olanda 2 a Padova.

Invitiamo anche tutte e tutti a dare un segnale all’Alì, non andando più a fare la spesa nei suoi supermercati e boicottandoli fino a quando non verrà ripristinata la democrazia nei magazzini.

#maischiavi
#Boicotta #AlìSupermercati

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •