Piattaforma rinnovo contratto autoferrotranvieri

Una premessa che riteniamo fondamentale: Il trasporto deve rimanere pubblico e non va affidato al mercato e al capitale. Dal momento che i trasporti favoriscono il funzionamento della nostra società nel suo complesso, la loro gestione non può essere affidata al cannibalismo della competizione nel ‘mercato capitalistico della mobilità’, ma

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

TPL: scioperare per cosa?

Le segreterie nazionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti a gran voce indicono uno sciopero di ben 4 ore per 8 febbraio e nel comunicato di indizione dello sciopero l’unica vera motivazione che viene richiamata .è quella relativa all’atteggiamento delle parti datoriali. Il contratto nazionale passa in secondo piano, l’assenza di progettualità

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Importante vittoria contro Busitalia Veneto e il Fondo Pensione Priamo

Con la sentenza del 17/11/2020 il giudice del tribunale di Padova Maurizio Pascali ha accolto il ricorso fatto dal nostro delegato Parpaiola Davide contro Busitalia Veneto spa e il Fondo Pensione Priamo in merito alla trattenuta, per noi da sempre illegittima, a seguito dell’adesione obbligatoria al Fondo di Previdenza così

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Busitalia Veneto: 80% sì… 80% mai

E’ evidente a tutti che la situazione del trasporto pubblico, come noi andiamo dichiarando da tempo deve vedere attuate scelte coraggiose capaci di rispondere da una parte ai bisogni di mobilità dell’utenza, e dall’altra alla necessità di garantire la sicurezza agli utenti ed ai lavoratori. Questo in Busitalia non sta

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere