Padova – Non vogliamo mica la luna

A sentire l’Amministratore Delegato di Busitalia sembra quasi che le richieste avanzate da noi che non siamo seduti al tavolo siano impossibili da soddisfare, siano pretestuose e mandino in crisi la “SPLENDIDA” gestione dell’azienda, mettendo in sofferenza anche la qualità del servizio.

Noi invece pensiamo che rivedere:
Turni
Assumere interinali
Parlare del Premio di Risultato
Parlare dei cambi turno tra lavoratori
Dare una turnazione equa
Definire i trasferimenti interni per completare i vari depositi

Non sia chiedere la luna, sia semplicemente chiedere un confronto corretto utile soprattutto a migliorare il servizio.

A noi non piace fare sciopero e creare difficoltà all’utenza, ma di certo non possiamo accettare che ai primi di settembre i lavoratori non siano ancora a conoscenza dei turni invernali, non possiamo accettare che le decisioni aziendali in materia di turni e orari passino sotto silenzio senza un reale confronto con i lavoratori , non possiamo accettare che si continui ad impiegare lavoratori interinali con un continuo riciclo senza andare nella direzione di stabilizzarne almeno una parte, non possiamo accettare che si continui a fornire un servizio alla città ed all’utenza che ancora non è in grado di rispettare orari e qualità.

Non vogliamo certo lottare per dei privilegi come qualcuno vorrebbe far credere, noi lottiamo per un trasporto pubblico migliore, che veda coinvolti nella sua progettazione tutti i soggetti interessati, Comune, Provincia Lavoratori ed Utenti, al fine di poter presentare anche per la prossima gara europea un bando che possa dare risposte certe a tutti i soggetti interessati.

Siamo pronti a qualsiasi tipo di confronto ma siamo anche pronti a continuare una lotta per garantire un miglior servizio ai cittadini ed un miglior modo di lavorare per tutti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •