Manifestazione contro il licenziamento dei 271 lavoratori e lavoratrici Composad

Nel 2016 a Viadana oltre 250 facchini e facchine dell’azienda Composad (Gruppo Mauro Saviola) hanno intrapreso una dura battaglia per una semplice e legittima rivendicazione: rispetto del CCNL e salvaguardia dei posti di lavoro nei cambi di appalto. Durante la vertenza sono stati firmati importanti accordi in Prefettura di Mantova

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Viadana – Firmato importante accordo al salumificio Galli Remo

Si è chiusa ieri con un’importante conquista la vertenza che i lavoratori organizzati con ADL Cobas hanno portato avanti contro la cooperativa Europo e l’azienda committente Salumificio Galli Remo di Viadana. La vertenza nasce dalle condizioni lavorative ed economiche che i lavoratori erano costretti a subire ‘grazie’ al sistema dell’appalto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Composad: al silenzio complice rispondiamo con la lotta!

Lo avevamo annunciato: se all’incontro di ieri, 22 Maggio, non fossero stati presenti la cooperativa C.L.O., detentrice dell’appalto in scadenza al 31 maggio e l’azienda Composad o comunque non ci fosse stata la sicurezza di continuità occupazionale per i 271 lavoratori in procedura di licenziamento collettivo, le (re)azioni da parte

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Viadana – Composad, 271 lavoratori in mobilità, la loro lotta è la lotta di tutt*!

In questa primavera 2017 si è riaperta in maniera violenta la vertenza dei 270 facchini e facchine della Composad di Viadana. Già lo scorso anno le lavoratrici e i lavoratori della cittadina mantovana, per la maggior parte migranti di lungo periodo, erano stat* protagonist* con con ADL Cobas di una

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Vertenza Composad – 10/05 Presidio Partecipato di Solidarietà e Lotta

La vicenda legata alla Composad – azienda della multinazionale Gruppo Mauro Saviola, che produce e commercializza mobili in kit sul mercato globale per clienti come Ikea – è nota nel territorio mantovano. Da più di un decennio occupa “indirettamente” oltre 260 addetti a condizioni contrattuali e di lavoro al di

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere