Rimini – Al via la Campagna contro lo sfruttamento del lavoro nel Turismo #LavoratoriSi #SchiaviMai

In occasione della prima affissione dei manifesti della Campagna contro lo sfruttamento del lavoro nel turismo (la seconda affissione sarà a partire dal 17 agosto) si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa. Gli e le attivisti/e hanno restituito quello che è stato il percorso pubblico e partecipato di

Condividi

Continua a leggere

Rimini – Campagna contro lo sfruttamento nel Turismo: proseguono gli incontri, primo contatto con lavoratrice picchiata da un’albergatrice

Campagna contro lo sfruttamento del Lavoro nel settore Turistico: proseguono gli incontri, primo contatto con lavoratrice picchiata da un’albergatrice Proseguono le assemblee di costruzione della Campagna contro lo sfruttamento del lavoro nel settore Turistico, si sono svolti già due incontri pubblici ed elaborate le prime bozze delle grafiche che caratterizzeranno

Condividi

Continua a leggere

Rimini – Campagna contro lo sfruttamento del Lavoro nel settore Turistico

Calendarizzazione Assemblee per costruire la Campagna: 1° Assemblea Martedì 28 Giugno ore 18.30 2° Assemblea Lunedì 4 Luglio ore 18.30 3°Assemblea Lunedì 11 Luglio ore 18.30 Tutte le assemblee si svolgeranno presso Casa Madiba Network in via Draio Campana n. 59/F Assemblee di costruzione della Campagna per l’emersione del Lavoro

Condividi

Continua a leggere

Dalle lotte contro il Lavoro Gravemente Sfruttato nel Turismo in Romagna all’Università di Pisa

Venerdì 29 aprile 2016, dalle ore 10 alle ore 18.30, presso il Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace presso l’Università di Pisa, si terrà il workshop intermedio del progetto di ricerca “Chiediamo i nostri diritti. Osservatorio delle vertenze e sportello legale per i lavoratori immigrati in Italia”. Anche l’Associazione Rumori

Condividi

Continua a leggere

Cesena – La Vertenza Artoni non è conclusa #maischiavi. Richiesta apertura nuovo tavolo in Prefettura a Forlì e ricorso legale contro i licenziamenti

Sono trascorsi sei mesi dalla chiusura del contratto di appalto tra Stemi Logistica e Artoni Trasporti, con relativa espulsione di 28 lavoratori impiegati presso il cantiere di Pievesetina. Da allora sono stati organizzati presidi, blocchi ai cancelli del magazzino, e Tavoli in Prefettura, che sostanzialmente non sono stati in grado

Condividi

Continua a leggere