Emilia Romagna – Al via la fase due…. delle lotte!

La fase 2..delle lotte! Ieri in tantissime e tantissimi sotto la Regione E.R., nel rispetto delle distanze anche attraverso il protocollo di sicurezza per il presidio promosso dai sindacati di base, determinati e determinate nel costruire insieme un percorso di attivazione e mobilitazione intorno ad alcune rivendicazioni comuni:

  • Sblocco immediato degli ammortizzatori sociali e istituzione di un reddito universale
  • Riforma radicale e strutturale del sistema di welfare e della sanità pubblica
  • Diritto alla salute pubblica e nei luoghi di lavoro
  • Difesa del lavoro precario e in genere, del salario e del reddito per tutti
  • Regolarizzazione immediata di tutti i/le migranti irregolari
  • Diritto all’istruzione e alla scuola in sicurezza
  • Aumento delle risorse finanziarie per la spesa sociale, attraverso patrimoniale, fiscalità fortemente progressiva
  • Taglio alle spese militari, e riconversione in senso ecologico del modello produttivo.
    La prossima settimana sarà promossa un’assemblea pubblica e nuove iniziative di mobilitazione, continuate a seguire la pag della Campagna Reddito di quarantena in Emilia-Romagna e di ADL Cobas Emilia Romagna per i prossimi aggiornamenti.

SERVIZIO TGR RAI EMILIA ROMAGNA:

SERVIZIO Bologna Today/DIRE

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •