Lavoratrici e lavoratori del Turismo, vertenza NOVOTEL di ADL Venezia

Lavoratrici e lavoratori del Turismo, vertenza NOVOTEL di ADL Venezia

Ieri, 28 aprile dalle 9.00 le cameriere ai piani e il facchino in forze presso Novotel di Mestre hanno effettuato uno sciopero per l’imminente cambio di appalto e le criticità che da anni vivono in questo albergo.
Nonostante le ripetute richieste dei giorni scorsi, nessuno aveva ancora incontrato le lavoratrici.
Ma oggi, dopo due ore e mezza di sciopero abbiamo ottenuto un incontro con la ditta subentrante, Zenith srl, per iniziare a risolvere i problemi che si trascinano da tempo in questo albergo.
Una prima vittoria per il riconoscimento dei diritti di queste lavoratrici che porterà alla firma di un accordo sindacale che prevede miglioramenti della loro situazione.
– Verifica dei corretti livelli di Inquadramento;
– Trasformazione dei Part Time Verticali in Part Time Orizzontali;
– Corretto pagamento di tutte le ore lavorate e buste paga fatte con il sistema “a ore” in modo trasparente e verificabile;
– Mantenimento del Facchino che solleva le donne dalle mansioni più faticose;
– Aumento delle ore contrattuali;
– Introduzione di elementi economici migliorativi.
Chiediamo solo ciò che è giusto e ciò che spetta alle lavoratrici!
BASTA CON LO SFRUTTAMENTO SELVAGGIO NEL TURISMO
ADL Venezia
vedi anche qui:
https://www.facebook.com/171978706295676/posts/2091739707652890/