Venezia nella pandemia: La crisi del settore alberghiero Gruppo Nord Est Di Inchieste Dal Basso

“Se ‘ndava a la Giudeca/ a lavorar da Stucky/ e dopo tanti sachi/ i ne ga licensià” cantavano Luisa Ronchini e Alberto D’Amico nel Canzoniere Popolare Veneto. Nel frattempo, i tempi sono cambiati e il Molino Stucky non produce più “montagne de farina” ma notti in camere a cinque stelle per conto

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Il Turismo al tempo dell’emergenza sanitaria: il contributo di una lavoratrice di Rimini

Sono una lavoratrice del turismo e un attivista della campagna per il Reddito di quarantena e di base dell’E.R. Questo settore, ed in particolare il lavoro stagionale, ha visto negli anni un inesorabile deterioramento delle condizioni lavorative: le ore sono aumentate, i salari sono stati dimezzati, il lavoro grigio è

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

COVID-19 e Settore Turistico: vogliamo Tutele e Reddito!

In questo mese di emergenza sanitaria e misure di prevenzione, abbiamo raccolto molte richieste e telefonate anche dai lavoratori e dalle lavoratrici del Turismo, indubbiamente uno dei settori più colpiti nell’immediato ma anche per le conseguenze immaginabili sulla prossima stagione estiva e balneare, in particolare nella costa romagnola e nelle

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Turismo: la voce ai lavoratori e alle lavoratrici del settore #1

DI SEGUITO PUBBLICHIAMO LA PRIMA TESTIMONIANZA: Buonasera, ho letto con attenzione la proposta di “Reddito di quarantena” e voglio sostenerla. Sono una ragazza di 29 anni che vive a Rimini e lavora negli Hotel (reparto ufficio) da 12 anni con studi annessi. Negli ultimi 5 anni ho cercato COSTANTEMENTE una

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Rimini – Presidio Pubblico con Luca per i diritti nel lavoro nel turismo

Salario, pagamento degli straordinari, applicazione CCNL, diritti e dignità nel lavoro stagionale! Il modello turistico riminese, quello che ancora in troppi continuano a considerare un modello economico e di sviluppo da esportare, continua imperterrito a produrre sfruttamento e lavoratori poveri. Imperterrito continua a costringere donne e uomini, lavoratrici e lavoratori

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Romagna: Al via la Campagna degli Sportelli in rete contro il Lavoro Gravemente Sfruttato

Sportelli in rete contro il Lavoro Gravemente Sfruttato in Romagna Durante la stagione estiva, ma non solo, la Romagna si trasforma in un territorio dove sempre più spesso i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori vengono compromessi, nel settore turistico come in quello agricolo, nella logistica come nell’edilizia. Assistiamo da

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere