Reddito diritti e garanzie per lavoratori e lavoratrici di Venezia Venerdi’ 19 febbraio ore 10.00 - Manifestazione a Venezia – Piazzale della Stazione

Il settore turistico-alberghiero è stato travolto dalla pandemia del coronavirus, provocando un’emergenza senza precedenti: dopo un anno l’emergenza continua e nessuno sa quanto durerà. A Venezia l’industria del Turismo, che per decenni ha spolpato la città stessa, è collassata! Questo shock ci sta mostrando con estrema chiarezza tutti i vecchi

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Venezia nella pandemia: La crisi del settore alberghiero Gruppo Nord Est Di Inchieste Dal Basso

“Se ‘ndava a la Giudeca/ a lavorar da Stucky/ e dopo tanti sachi/ i ne ga licensià” cantavano Luisa Ronchini e Alberto D’Amico nel Canzoniere Popolare Veneto. Nel frattempo, i tempi sono cambiati e il Molino Stucky non produce più “montagne de farina” ma notti in camere a cinque stelle per conto

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Il Turismo al tempo dell’emergenza sanitaria: il contributo di una lavoratrice di Rimini

Sono una lavoratrice del turismo e un attivista della campagna per il Reddito di quarantena e di base dell’E.R. Questo settore, ed in particolare il lavoro stagionale, ha visto negli anni un inesorabile deterioramento delle condizioni lavorative: le ore sono aumentate, i salari sono stati dimezzati, il lavoro grigio è

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

COVID-19 e Settore Turistico: vogliamo Tutele e Reddito!

In questo mese di emergenza sanitaria e misure di prevenzione, abbiamo raccolto molte richieste e telefonate anche dai lavoratori e dalle lavoratrici del Turismo, indubbiamente uno dei settori più colpiti nell’immediato ma anche per le conseguenze immaginabili sulla prossima stagione estiva e balneare, in particolare nella costa romagnola e nelle

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Turismo: la voce ai lavoratori e alle lavoratrici del settore #1

DI SEGUITO PUBBLICHIAMO LA PRIMA TESTIMONIANZA: Buonasera, ho letto con attenzione la proposta di “Reddito di quarantena” e voglio sostenerla. Sono una ragazza di 29 anni che vive a Rimini e lavora negli Hotel (reparto ufficio) da 12 anni con studi annessi. Negli ultimi 5 anni ho cercato COSTANTEMENTE una

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Rimini – Presidio Pubblico con Luca per i diritti nel lavoro nel turismo

Salario, pagamento degli straordinari, applicazione CCNL, diritti e dignità nel lavoro stagionale! Il modello turistico riminese, quello che ancora in troppi continuano a considerare un modello economico e di sviluppo da esportare, continua imperterrito a produrre sfruttamento e lavoratori poveri. Imperterrito continua a costringere donne e uomini, lavoratrici e lavoratori

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere