Viadana – Vertenza Composad: diritti e salvaguardia dei posti di lavoro non sono più barattabili

La cooperativa Viadana Facchini non rispetta l’accordo di dicembre sul CCNL, mentre CGIL la difende e attacca la mobilitazione dei lavoratori. Aprire un tavolo direttamente con la committenza: con il rinnovo dell’appalto è il momento di affermare che rispetto dei diritti e salvaguardia dei posti di lavoro non sono più

Condividi

Continua a leggere