Nessuna prevenzione per le/gli addett* alle pulizie dell’Ulss 6, Conferenza stampa lunedì 2 novembre 2020

Durante l’emergenza Covid 19 della scorsa primavera, solo attraverso una protesta le lavoratrici delle pulizie dell’ospedale di Monselice avevano ottenuto, in aprile, che facessero il tampone a tutto il personale. Si fece emergere l’importanza del ruolo delle lavoratrici e dei lavoratori del settore delle pulizie negli ospedali. E non solo

Condividi

Continua a leggere

Pandemia ed emergenza sanitaria – Mobilitazione per l’uso territoriale dell’ OSPEDALE di Schiavonia di Paolo de Marchi

Proponiamo di seguito l’intervento di Paolo de Marchi [ADLcobas] nel dibattito pubblico – nell’ambito del EKOparck Festival al parco Buzzaccarini/Bosco dei frati di Monselice – in presenza di oltre 500 persone, a cui ha partecipato tra i gli altri il prof. Andrea Crisanti di UniPD, noto virologo.Di seguito pubblichiamo l’invito

Condividi

Continua a leggere

COVID: oltre 51 mila persone infettate sul luogo di lavoro. 276 morti. di Gilda Maussier

Oltre 51 mila persone infettate sul luogo di lavoro. 276 morti sacrificati sull’altare del lavoro, del profitto. Lo abbiamo denunciato continuamente nei luoghi di lavoro, abbiamo fermato con scioperi e mobilitazioni il lavoro per chiedere e per ottenere di poter svolgere le mansioni assegnate in sicurezza, seguendo le indicazioni di

Condividi

Continua a leggere

HUB COVID 19 SCHIAVONIA – Padova

LA DESTINAZIONE A HUB COVID-19 DELL’OSPEDALE DI SCHIAVONIA ERA L’UNICA SCELTA POSSIBILE? Come è stato possibile che nel vortice dell’emergenza covid-19 l’unico ospedale della bassa padovana sia stato destinato solo ai ricoveri da covid-19; che il vecchio ospedale di Monselice sia stato in parte riattrezzato (o quasi) per un possibile

Condividi

Continua a leggere

7 aprile 2020 Giornata Mondiale della Salute

La diffusione della pandemia mette in evidenza i problemi creati dalle politiche di sottofinanziamento, della privatizzazione e della mercificazione della sanità e della salute. I governi nazionali hanno effettuato una riduzione della spesa pubblica, in particolare nel campo della protezione sociale e della salute. L’assistenza sanitaria è diventata sempre più

Condividi

Continua a leggere