Rinegoziare la UE sulla pelle dei migranti. Goodbye alla libera circolazione del lavoro?

Il 18 e 19 febbraio è stato raggiunto un accordo tra i paesi membri della UE che sconvolge i principi di base della libera circolazione e delle protezioni sociali dei lavoratori migranti interni. L’accordo è stato raggiunto alla fine di un lungo negoziato allo scopo di convincere il primo ministro

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere