Pandemia ed emergenza sanitaria – Mobilitazione per l’uso territoriale dell’ OSPEDALE di Schiavonia di Paolo de Marchi

Proponiamo di seguito l’intervento di Paolo de Marchi [ADLcobas] nel dibattito pubblico – nell’ambito del EKOparck Festival al parco Buzzaccarini/Bosco dei frati di Monselice – in presenza di oltre 500 persone, a cui ha partecipato tra i gli altri il prof. Andrea Crisanti di UniPD, noto virologo.Di seguito pubblichiamo l’invito

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Nuovo ospedale a Padova: perchè non consultare la cittadinanza su che tipo di sanità è necessaria?

Come sindacato di base presente in questa città riteniamo che la discussione su questo progetto debba coinvolgere l’intera cittadinanza e per questo cerchiamo di dare, molto schematicamente, il nostro contributo al dibattito che si è aperto in questi giorni sui quotidiani cittadini. Partiamo da una nostra considerazione sul perchè debbano

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Treviso: cambio d’orario nelle cucine. Contestazioni a Ca’ Foncello

Hanno deciso di dichiarare lo stato di agitazione e chiedere subito l’intervento della Prefettura perchè intervenga contro l’azienda, ritenuta responsabile di scelte «totalmente arbitrarie» e, secondo il sindacato Adl Cobas Treviso, «contrarie alle regole imposte dalla legge». Sono le trenta lavoratrici al servizio di Serenissima, l’azienda che ogni giorno fornisce

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Treviso USL 9 – Gestione cucine dei reparti in ospedale: disagi per i lavoratori e peggioramento del servizio

All’inizio del 2016 la Società Serenissima che gestisce in appalto la mensa dell’Ospedale di Treviso, ha comunicato alle lavoratrici che sarebbero state comandate a lavorare in un altro reparto per la pulizia delle pentole, un lavoro molto pesante, adatto a personale maschile, ed attualmente svolto da una quindicina di lavoratori.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere