Intermittenti: la pericolosa “generosità” dello Stato

Pubblichiamo la traduzione di questo appello apparso su Libération del 7 giugno 2016 [qui l’originale, con la lista dei firmatari]. L’appello raccoglie tra i firmatari, oltreché lavoratrici e lavoratori intermittenti dello spettacolo, i nomi di noti registi e direttori di teatri e istituzioni culturali. Si tratta insomma di una platea

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere