Intermittenti: la pericolosa “generosità” dello Stato

Pubblichiamo la traduzione di questo appello apparso su Libération del 7 giugno 2016 [qui l’originale, con la lista dei firmatari]. L’appello raccoglie tra i firmatari, oltreché lavoratrici e lavoratori intermittenti dello spettacolo, i nomi di noti registi e direttori di teatri e istituzioni culturali. Si tratta insomma di una platea

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Riprendiamo la lotta contro il jobs act portando la nostra solidarietà al movimento di lotta in Francia

Da un paio di mesi a questa parte in Francia si è messo in moto un movimento di lotta che ha coinvolto un variegato mondo composto da lavoratori, studenti, precari di ogni specie, che si è posto fin da subito l’obiettivo di non far passare la “loi travail” (nuova legge

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere