Grafica Veneta – una storia di sfruttamento, bugie e odio razziale

Fabio Franceschi si è finalmente mostrato per quello che è: un padrone bugiardo e razzista. Abbiamo tutti letto le aberranti dichiarazioni apparse su quotidiani come Il Gazzettino, Libero e la Stampa nei quali dopo il patteggiamento dei due suoi manager per le vicende legate al caporalato all’interno di Grafica Veneta

Condividi

Continua a leggere