COVID: oltre 51 mila persone infettate sul luogo di lavoro. 276 morti. di Gilda Maussier

Oltre 51 mila persone infettate sul luogo di lavoro. 276 morti sacrificati sull’altare del lavoro, del profitto. Lo abbiamo denunciato continuamente nei luoghi di lavoro, abbiamo fermato con scioperi e mobilitazioni il lavoro per chiedere e per ottenere di poter svolgere le mansioni assegnate in sicurezza, seguendo le indicazioni di

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere

Mai più come prima. Il cambiamento è prodotto dalle lotte, come prima.

di Beppi Zambon Subito la retorica comunicativa ha battuto la grancassa della guerra contro il nemico invisibile, una guerra planetaria, una terza guerra mondiale, probabilmente con ondate lunghe e una forte risacca, capaci di erodere le fondamenta della nostra società. Ecco quindi una chiamata alla mobilitazione generale, con tanto di

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua a leggere